Thermoplastische Beschichtung von Zement mittels Flammspritzverfahren

Grazie alle sue proprietà anti-osmotiche e isolanti contro gli agenti esterni, Polyfusion è il rivestimento termoplastico ideale per superfici cementizie e altri substrati porosi.

Caratteristiche generali

Al contrario dei rivestimenti tradizionali in resine come polyurea e rivestimenti epossidici, che non garantiscono una protezione a lunga durata né possiedono proprietà anti- osmotiche o anticorrosive definitive, il Sistema Polyfusion assicura resistenza alla penetrazione di liquidi e contro gli agenti esterni (agenti chimici, condizioni atmosferiche avverse, resistenza ai raggi UV, a macchie, ecc...), nonché ad abrasione, screpolature, criccature e ad altre forme di deterioramento; una volta in opera, può essere inoltre utilizzato anche a basse temperature (fino a -50°C), mantenendo comunque ottime proprietà elastiche; garantisce un’eccellente adesione, una facile riparabilità in caso di danneggiamento e un aspetto liscio, gradevole e con uniformità di colore a lunga durata.

 
Rivestimenti Tradizionali: Poliurea e Sistemi Epossidici
Sistema IBIX Polyfusion
Applicazione
Costosa - richiede numerosi e complicati impianti - e facilmente influenzabile dalle condizioni atmosferiche
Richiede solo un sistema per la spruzzatura a fiamma e non viene influenzata dagli agenti atmosferici
Tempi di attesa post applicazione
Da 24 a 48 ore prima di sostenere traffico leggero
90 minuti dopo l’applicazione può sostenere traffico leggero, e traffico pesante dopo 24 ore
Aspetto e finitura
Aspetto molto lucido (mette in evidenzia qualsiasi irregolarità della superficie) o monocolore
Miscela di colori dall’aspetto gradevole che non mette in risalto eventuali difetti della superficie
Solidita’ del colore
Tendenza a scolorimento e sfarinatura
Ottima resistenza dei colori nel tempo
Proprieta’ antiscivolo
Solo se mescolati ad aggregati sabbiosi che li rendono difficili da pulire e abrasivi per mani e piedi
Proprietà antiscivolo senza utilizzare aggregati.
Proprieta’ di allungamento
Massimo 15-20%
>300%
Resistenza ad impatto
Buona resistenza nel caso della Poliurea, tendenza a sfaldamento e criccatura nel caso dei Sistemi Epossidici
Resistenza, robustezza e flessibilità superiori.
Proprieta’ antiosmotiche
Non garantite
Otttima resistenza alla penetrazione di liquidi
Comportamento in caso di incendio
Generano fumi di combustione molto tossici
Buona resistenza alla diffusione di fiamme e non produce fumi di combustione tossici

Für weitere Informationen über den Vergleich zwischen PU-, Epoxid- und Polyfusionsysteme pdf klicken Sie hier (399 KB) .

Auftragungsmethode und -Verfahren

Polyfusion wird mit dem Flammspritzverfahren (Verknüpfung mit dem Datenblatt Anwendungen) mithilfe Auftragungsgeräten aufgetragen, die von Tecno Supply – einer Abteilung der IBIX Srl - für die Auftragung von Rostschutzschichten auf Zementoberflächen (z.B. HERCULES Flame Spray System entwickelt wurden. (Verknüpfung mit dem Datenblatt Hercules).

Für alle Hinweise über das Auftragungsverfahren laden Sie bitte die Datei “Leistungsverzeichnis und Leitlinien” herunter.

Weitere Informationen über die allgemeinen Merkmale von Polyfusion sind im Datenblatt des Polyfusion-Produkts und im technischen Datenblatt enthalten.